Valerio Giacone

Cronache romane in tempo di virus

Le "cronache romane in tempo di virus" nascono dal desiderio di condividere il punto di vista di chi, come me, vive a Roma e ha deciso, sotto quarantena, di percorrere ogni giorno sempre il medesimo, breve, tratto di strada. Questa passeggiata ha prodotto pensieri, sensazioni, percezioni, quotidianamente tradotti in disegni e parole. L'attenzione si è concentrata su realtà quasi sempre marginali, realtà che il virus, come lente di ingrandimento, ha fatto emergere e portato alla luce. Incontri, visioni, esperienze uniche, raramente vivibili con lucidità in una metropoli.