Solve et coagula

 

 

SOLVE ET COAGULA

27 maggio – 31 agosto 2016

Alla sua prima personale presso il Museo della Carta di Fabriano, Valerio Giacone presenta una serie di opere realizzate per l’occasione e incentrate sulla trasformazione di vecchi libri in forme nuove e fantastiche, attraverso le quali l’artista svolge una riflessione appassionata sui rapporti possibili tra natura e cultura, in vista di una loro inedita sintesi.

Gli assemblaggi di Giacone presenti in mostra, realizzati a partire da quei prodotti cartacei che più di ogni altro oggetto hanno sin qui rappresentato i valori propri della cultura dell’uomo, sono in effetti caratterizzati da una fertile ‘organicità di ritorno’: nella combinazione di pagine di scrittura con filamenti di canapa, legni, cere d’api, la carta che ne è il supporto e i testi che vi risiedono sono infatti restituiti alla natura nella prospettiva di un arricchimento reciproco, dove parole e pensieri si fanno infine e di nuovo terra, alberi, frutti, secondo una visione ri-creativa che trascende suggestivamente le misure dell’arte per aprirsi a una dimensione genuinamente spirituale.

2018-03-22 | Posted in SITE SPECIFICComments Closed